Ultima modifica: 26 marzo 2018
Istituto Comprensivo Completo "Aldo Moro" > News > News secondaria Moro > Cronisti in classe – Plesso Moro

Cronisti in classe – Plesso Moro

La pagina della III A di Solbiate sul quotidiano “IL GIORNO”

Giornalisti per un giorno – Gli articoli della terza A del Plesso Moro finalmente sulla stampa

La classe terza a del plesso Moro ha partecipato al concorso “ Cronisti in classe” indetto dalla testata del quotidiano nazionale “ Il Giorno”.

Avrebbero dovuto elaborare due articoli  secondo le indicazioni previste dal progetto e così, dopo aver inviato il lavoro svolto, aspettavano con ansia l’uscita della propria pagina. Ecco che mercoledì 21 marzo scorso la professoressa Annamaria Tomasini si presenta in classe con il pacco delle copie dei quotidiani a loro riservate ogni settimana.  Una classe intera sfoglia il giornale fino ad arrivare alla propria pagina e a “gustarsi” ancora gli articoli letti e riletti tante volte prima di consegnarli alla redazione. Ma  vederseli stampati lì sulla carta odorante di inchiostro, con i caratteri tipici di un quotidiano, l’emozione è stata grande per tutti.

 “Cittadinanza attiva da dieci e lode” è l’articolo principale che argomenta l’assegnazione del premio speciale assegnato alle classi terze della scuola Aldo Moro dall’Amministrazione comunale per l’impegno e la partecipazione dimostrata nello studio della storia e soprattutto per l’attenzione alla cultura locale.

Segue poi l’intervista alla scrittrice solbiatese Amilca Ismael incontrata durante  una giornata scolastica molto significativa perché, attraverso il suo racconto, hanno ascoltato storie difficile  di donne che diversamente non avrebbero voce.

Il  bello di questo progetto sta soprattutto nel fatto che ogni settimana, il mercoledì, vengono omaggiate trenta copie del quotidiano e questo dà la possibilità di leggere le pagine del giornale cercando notizie ed articoli interessanti su cui confrontarsi.  Proprio una bella esperienza!

 Aspettano ora i nomi dei vincitori del concorso che verranno  comunicati entro la fine della scuola. Al di là del risultato finale, i ragazzi sono comunque molto contenti di questa attività scolastica  che è servita loro  per  allargare  lo sguardo ai problemi del mondo e per conoscere fatti di cronaca che diversamente non avrebbero  conosciuto. Gli alunni della classe terza A